Evento-spettacolo nella Neapolis per la mostra di Mitoraj

Evento-spettacolo in Neapolis, Siracusa, per celebrare la mostra di Igor Mitoraj, con performance teatrale e musicale il 16 aprile. Mostra visitabile fino al 31 ottobre 2025. â›đŸŽ­đŸŽ”

A cura di Redazione
13 aprile 2024 11:13
Evento-spettacolo nella Neapolis per la mostra di Mitoraj
Condividi

Il prossimo 16 aprile si terrĂ  un grande evento-spettacolo nella Neapolis di Siracusa per celebrare la mostra di Igor Mitoraj, la piĂč grande esposizione scultorea a cielo aperto visitabile dal 26 marzo scorso fino al 31 ottobre 2025. La performance teatrale e musicale, che coinvolgerĂ  oltre 40 artisti, sarĂ  dedicata al mito di Icaro e sarĂ  diretta dalla regista Gisella CalĂŹ con le musiche inedite di Lello Analfino.

Alla cerimonia parteciperanno numerose personalitĂ , tra cui l’assessore ai Beni culturali Francesco Paolo Scarpinato, l’assessore al Territorio Elena Pagana, il direttore del Parco archeologico di Siracusa Carmelo Bennardo e altri protagonisti coinvolti nella realizzazione della mostra.

L’esposizione comprende 27 opere monumentali, di cui 25 saranno visibili nel Parco archeologico di Neapolis e l’opera “Teseo Screpolato” sarĂ  collocata a 1700 metri sull’Etna. Inoltre, la scultura “Ikaria” sarĂ  posizionata di fronte al Castello Maniace a Ortigia, affacciandosi sul Mediterraneo.

L’assessore ai Beni culturali Francesco Paolo Scarpinato ha sottolineato l’importanza del progetto per la valorizzazione del patrimonio storico e archeologico della Sicilia, con l’obiettivo di attrarre nuovi visitatori e rafforzare l’immagine dell’isola nel mondo.

Le opere di Mitoraj, realizzate tra il 1993 e il 2014 in diversi materiali come bronzo, ghisa, travertino e resina, si integrano in modo armonico con i luoghi che le ospitano, dialogando con la tradizione classica e romana e con la natura circostante.

La mostra sarĂ  visitabile con un biglietto d’ingresso unico al costo di 16,50 euro e sarĂ  aperta dalle 8.30 alle 19.30, con l’ultimo accesso alle 18.00.

L’esposizione Ăš promossa dal Parco archeologico di Siracusa Eloro, Villa del Tellaro e Akrai, prodotta da Atelier Mitoraj, in collaborazione con Mediatica e Tate, con il patrocinio del Ministero della Cultura e della Regione Siciliana. Contribuiscono anche l’assessorato dell’Agricoltura, il Parco dell’Etna, il Demanio forestale e i Comuni di Ragalna e di Siracusa.

✅ Fact Check FONTE VERIFICATA

Ti Ăš piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social